patto_non_autosufficienza_illustrazione_4.svg

Chi siamo

Coalizione sociale

Il Patto per un Nuovo Welfare sulla Non Autosufficienza, sottoscritto a luglio 2021 da un’ampia coalizione sociale, ideata e coordinata da Cristiano Gori, intende elaborare proposte operative per la riforma sull’assistenza agli anziani non autosufficienti. Il Patto raggruppa la gran parte delle organizzazioni della società civile coinvolte nell’assistenza e nella tutela degli anziani non autosufficienti nel nostro Paese: rappresenta gli anziani, i loro familiari, i pensionati, gli ordini professionali e i soggetti che offrono servizi. Si tratta della comunità italiana della non autosufficienza, che ha deciso di superare confini, appartenenze e specificità per unirsi nella elaborazione di questa riforma.

Hanno dato vita al Patto le organizzazioni e le forze sociali che nella primavera del 2021 hanno richiesto l’introduzione della riforma nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR). La riforma, non prevista nella versione del PNRR del gennaio 2021, è stata inserita in quella definitiva presentata a fine aprile, in seguito all’intensa attività di pressione delle realtà del Patto.

Cabina di regia del Patto

La Cabina di regia si occupa di coordinare il lavoro sulla riforma, con la finalità di elaborare idee e proposte e sviluppare un confronto costante sui contenuti da inserire nella riforma sull’assistenza agli anziani non autosufficienti.

Scopri di più

Comitato di coordinamento del Patto

Il Comitato di coordinamento del Patto si occupa di affrontare le diverse questioni legate al lavoro complessivo sviluppato dal Patto.
Il Comitato di coordinamento del Patto è costituito dai rappresentanti delle diverse aree del Patto.

Scopri di più